sabato 11 gennaio 2014

serie divergent: INSURGENT - VERONICA ROTH


Secondo libro della trilogia Divergent di Veronica Roth. 
Sconsiglio la lettura di questa recensione a chi non avesse ancora letto Divergent,
di cui ho scritto la recensione QUI

E' cominciata la guerra tra le fazioni. Jeanine Matthews, capofazione degli Eruditi, inietta un siero a tutti i membri degli Intrepidi in modo da indurli in uno stato di sonnambulismo in cui solo lei può decidere attraverso un computer cosa devono fare. Totalmente inconsapevoli delle proprie azioni, tutti gli Intrepidi si dirigono verso la residenza degli Abneganti con il fine di ucciderli. Non tutti subiscono il controllo a distanza, i Divergenti ne rimangono immuni e cercano di scappare insieme ad alcuni Abneganti. Così termina Divergent, con una serie di morti e vicende determinanti per la trama di Insurgent. Le cose si fanno sempre più difficili per Tris e Quattro ma alla fine cercano rifugio presso i Pacifici che hanno deciso di non partecipare in alcun modo alla guerra rimanendo neutrali e offrendo asilo a chiunque ne abbia bisogno.
Più rifugiati raggiungono la sede dei Pacifici, più è difficile la convivenza. Eruditi e Intrepidi alleati hanno iniziato a cercare Tris e Quattro che hanno rubato l'hard disk con i dati della simulazione e arrivano a scovarli. Sono costretti a scappare dai Candidi che inizialmente non li accolgono benissimo: li arrestano e li sottopongono al siero della verità.  
Tris è distrutta psicologicamente da ciò che ha passato e non riesce più a dare un peso e un senso alla sua esistenza continuando a cacciarsi in guai stupidi e senza senza. Quattro, la ama ancora e proprio per questo fatica a sopportare il suo comportamento sconsiderato.
Nel frattempo Jeanine Matthews prende sempre più il controllo delle fazioni aprendo un'aspra lotta contro i Divergenti che intende studiare per ideare un siero a cui non siano immuni.
Per convincere un Divergente a sottoporsi a studi scientifici induce al suicidio vari rifugiati dei Candidi.
Chi avrà il coraggio di affrontare la temibile Jeanine? E perchè Jeanine ha intrapreso tutte queste lotte? Cosa sta nascondendo?

Insurgent è un degno seguito di Divergent. Ben architettato sia per le vicende sia per l'introspezione dei personaggi. L'inquietudine psicologica della protagonista è di sfondo a tutto il romanzo. La scrittura è fluida e chiara e l'autrice è stata in gradi di tenere un'alta suspance per tutta la durata del libro. La storia d'amore tra Tris e Tobias, che nel primo libro mi era sembrata un pò banale, si evolve in Insurgent assumendo sfumature sempre più complicate e per niente adolescenziali. 

Consiglio il libro sia a chi è stato conquistato da Divergent, sia a chi è un pò titubante... date una seconda chance a questa avventurosa saga! Lasciatevi contagiare dal coraggio di Tris...

Buona lettura!

Patty 





  



Altri post che possono interessarti...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...